Loading...
HOME / CRONACA / Monaco “Arrestati tre uomini”. 5 anni fa la strage di Utoya

Monaco “Arrestati tre uomini”. 5 anni fa la strage di Utoya

loading...

presi

Monaco “Arrestati tre uomini”. 5 anni fa la strage di Utoya

Un’altra tragedia in Baviera, a pochi giorni dall’assalto di un diciassettenne su un treno in cui sono rimaste ferite cinque persone a colpi di ascia. Questa volta l’obiettivo è un affollato centro commerciale pieno di gente il venerdì sera, in peno periodo di saldi estivi. Tre persone, armate di fucili, hanno sparato decine di colpi. Uno di loro – secondo un testimone citato dalla Cnn – ha preso di mira anche dei bambini. Il numero dei morti nell’attentato è salito a nove. Mistero sull’identità degli attentatori. La tv N24 ha mostrato un video in cui un cittadino, dal tetto del palazzo adiacente al centro commerciale, insulta uno dei terroristi. Lo scambio fra i due avviene in dialetto bavarese. L’attentatore  ad un certo punto dice “sono tedesco” nato in Germania, in un quartiere povero e abitato da persone che sopravvivono con il sussidio pubblico”. L’attentatore dice di essere stato in cura, l’altro gli dice che quello è il luogo dove dovrebbe stare “in cura psichiatrica”. Dopo giunge un’altra testimonianza. Una testimone oculare avrebbe sentito uno dei tre attentatori gridare “stranieri di merda”. Dettaglio senza conferme ufficiali ma che illumina una coincidenza: oggi era l’anniversario della strage perpetrata 5 anni fa in Norvegia da Anders Behring Breivik e che provocò 77 vittime. La polizia comunica di non avere al momento alcuna indicazione relativa a una matrice islamica dell’attentato, ma la sicurezza non esclude la pista del terrorismo Intanto è allarme in tutto il Paese: la Polizia lancia un appello alla gente via twitter, in tedesco, inglese e francese: state in casa, evitate le piazze ed i luoghi affollati.   E  ha chiesto di non postate su internet video e foto dell’operazione di polizia in corso: finireste per aiutare gli attentatori in fuga. una intensa caccia all’uomo, con posti di blocco e reparti speciali schierati. La stazione ferroviaria è stata evacuata e sono stati bloccati tutti i treni in partenza; bloccata è anche la metropolitana ed è interdetto l’ingresso in città alle auto dalle autostrade, con code chilometriche in entrata sulle autobahn.  L’allarme ha avuto inevitabili ricaduto anche sul traffico transfrontaliero: intensificati anche i controlli al confine con l’Austria e la Repubblica Ceca. Mentre cala la notte in Baviera, poco si sa sulla caccia all’uomo. Per ora nessun arresto è stato ufficializzato, sembrava che i tre avessero fatto perdere le loro tracce. Secondo gli inquirenti gli attentatori erano ancora in città. Mentre voci non confermate affermavano che uno dei tre attentatori sarebbe morto, forse togliendosi la vita. A notte inoltrata la notizia di tre arresti, ma dalle autorità ancora nessuna conferma che le persone fermate siano effettivamente gli assalitori di venerdì sera

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Salvatore

Loading...

Guarda Anche

(ATTENZIONE!!) Questo Avviso Sta Arrivando A TUTTI, STATE ATTENTI Perchè Vi FREGHERANNO Immediatamente!! CONDIVIDETELO Ai Vostri Amici..Niente Scherzi!

(ATTENZIONE!!) Questo Avviso Sta Arrivando A TUTTI, STATE ATTENTI Perchè Vi FREGHERANNO Immediatamente!! CONDIVIDETELO Ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *