HOME / CRONACA / ECCO COME I ROM RUBANO IL PORTAFOGLI IN POCHISSIMI SECONDI – VIDEO

ECCO COME I ROM RUBANO IL PORTAFOGLI IN POCHISSIMI SECONDI – VIDEO

loading...

ECCO COME I ROM RUBANO IL PORTAFOGLI IN POCHISSIMI SECONDI – VIDEO

romPurtroppo al giorno d’oggi sono tantissime persone che non si fanno alcuno scrupolo a derubarci o a derubare anche persone deboli e indifesi come gli anziani o le persone disabili. Le forze dell’ordine non bastano per contrastare queste persone da cuore cattivo che sono spinte solo dalla sete di denaro. Ovviamente, si devono sempre tenere gli occhi aperti.

Tutti devono fare attenzione: basta una piccola distrazione e i nostri soldi possono sparire da un momento all’altro. Oggi, infatti, vi mostreremo come è possibile che un malintenzionato ci derubi dei nostri soldi in pochissimi secondi. È un video che servirà a mettervi in guardia e a mostrarvi il reale pericolo che si incorre a non tenere alta l’attenzione quando vi troviamo in un luogo pubblico.

Il video è andato in onda su Sky e molte persone lo fanno potuto vedere in diretta. Il video vi invita, anche se non direttamente, a fare più attenzione ai luoghi molto frequentati da persone di ogni tipo. In particolar modo, un luogo molto pericoloso sembra essere la metropolitana.

Nella clip è chiaro come bastano semplicemente pochi secondi per derubarci: le tecniche sviluppate negli anni dai borseggiatori sono davvero incredibili. Il video vi mostrerà quello che avviene di frequente nelle metropolitani milanesi. Vi invitiamo a mostrare il video a tutte le persone che conoscete!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Mattia

loading...

Guarda Anche

LUNETTA SULLE UNGHIE, ECCO COSA SIGNIFICANO PER LA SALUTE!

LUNETTA SULLE UNGHIE, ECCO COSA SIGNIFICANO PER LA SALUTE! Avete mai notato questa macchia bianca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *