Loading...
HOME / CURIOSITÀ / Vuoi farle raggiungere un orgasmo super? Ecco le otto (infallibili) regole

Vuoi farle raggiungere un orgasmo super? Ecco le otto (infallibili) regole

loading...

Vuoi farle raggiungere un orgasmo super? Ecco le otto (infallibili) regole

Vuoi farle raggiungere un orgasmo super? Ecco le otto (infallibili) regole da seguire

Vuoi sapere come far raggiungere l’orgasmo alla tua donna? Bene, a spiegarlo in otto pratici consigli è il sito di Playboy. Intanto, bisogna partire dal presupposto che l’uomo deve mettere da parte “in pausa” il suo piacere considerando questo sacrificio iniziale come un investimento per avere sesso migliore. Insomma, se lui aiuta lei a raggiungere un orgasmo intenso, lei ringrazierà e ricambierà. Ma ecco le regole che devi seguire:

Primo. La donna vuole essere baciata, così si eccita terribilmente. Va bene ovunque: bocca, collo, spalle, seno.

Secondo. Va toccata ovunque: massaggiate e baciatele le cosce, ma attenti a non toccare il clitoride. La chiave è costruire e aspettare. Deve pensare: “Per favore Dio, fa che mi tocchi il clitoride o impazzisco”.

Terzo. Quando il suo respiro si fa pesante guardatela lì, per almeno un minuto. Le donne amano essere ammirate.

Quarto. Muovi la lingua sul clitoride in modo lento, in verticale, poi aumenta la velocità e la pressione.

Quinto. Dopo il clitoride, penetra con un dito e muovilo lentamente. Continua comunque a stimolare il clitoride.

Sesto. Chiedi alla tua donna come si sente e se le piace che continui.

Settimo. Considera la “porta sul retro”. Sfiorale e chiedile se le piace e se puoi continuare.

Ultimo. Con due o tre dita dentro la vagina, un dito che gioca con la porta sul retro e continuando a stimolare il clitoride raggiungerà un vertiginoso e prolungato orgasmo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui)

Fonte clicca QUI

Altro Mattia

Loading...

Guarda Anche

RENZI: “NUOVO WELFARE CON LAVORO DI CITTADINANZA. LO STIPENDIO NON BASTA”

RENZI: “NUOVO WELFARE CON LAVORO DI CITTADINANZA. LO STIPENDIO NON BASTA” RENZI: “NUOVO WELFARE CON …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *